I migliori siti per vendere online le proprie creazioni: Etsy

I migliori siti per vendere online le proprie creazioni: Etsy

Il sogno di ogni creativa è quello di poter vivere vendendo le proprie creazioni.

Per farlo ci sono tantissimi modi: partecipare alle fiere e ai mercatini del settore, il passaparola tra amici e conoscenti ma soprattutto in questo post vi voglio parlare di Etsy, uno dei migliori siti per vendere online le proprie creazioni.

In questi ultimi anni sono nate tantissime piattaforme online per vendere creazioni artigianali che permettono ad ogni creativa di avere un vero e proprio negozio.

Nelle prossime settimane vi illustrerò anche altre piattaforme, ma premetto non perchè le abbia mai utilizzate, in quanto io non vendo le creazioni che realizzo ma perchè per recensioni, ricerche e pareri di persone a me fidate mi sento di consigliarvele!

E’ un colosso mondiale nella vendita delle creazioni artigianali con tanto di app apposita per compratori e venditori.

Offre una vetrina mondiale che funziona bene in italia, ma particolarmente bene all’estero e con una buona conoscenza delle lingue straniere si possono aumentare considerevolmente le vendite.

I costi

  • Le inserzioni per vendere le proprie creazioni sono valide 4 mesi e hanno un prezzo di 0,20 dollari l’una (0,18 centesimi di euro).
  • Alla scadenza dell’inserzione, puoi decidere di rinnovarla per altri 4 mesi, pagando nuovamente il costo (0,20 dollari).
  • Il costo più rilevante è quello relativo alla percentuale che Etsy trattiene sulla vendita di ogni prodotto: ovvero il 5% che viene calcolata sul prezzo di vendita ed include anche i costi di spedizione.
  • Etsy non copre i costi relativi alle transazioni di pagamento, delle quali dovrai farti carico tu: queste voci di spesa variano sia in base alla tipologia di pagamento che hai impostato, sia in base al Paese in cui avviene la vendita. In Italia, per la gestione dei pagamenti Etsy trattiene un 4% al quale aggiunge una tassa fissa di 0,30 centesimi di euro.
  • Si può scegliere tra tre diversi pacchetti di iscrizione: standard (gratuito), plus e premium che sono a pagamento ma hanno delle funzionalità maggiori per il proprio negozio online.

Cliccando su questo link troverete tutte le informazioni dettagliate relative ai costi e ai pacchetti di inscrizione per l’apertura di un negozio.

Vendere su Etsy: Pro

  • È facile aprire un negozio e gestirlo

Le sue funzionalità sono semplici ed intuitive.

  • Ha due app per mobile

Etsy ha due app per cellulari e tablet: una per i venditori, con quasi tutte le funzionalità del negozio web, e una per chi compra. L’app è fatta molto bene e questo è importante perchè ormai il traffico del sito avviene prevalentemente da mobile.

  • Ha molto traffico esterno ed interno

Essendo una piattaforma così famosa ha tantissimi acquirenti attivi ed Etsy è molto citato on line, sulle riviste e dai blogger. Inoltre è una community molto attiva al suo interno.

Se si partecipa ai team e si interagisce con gli altri utenti si ha l’occasione di far conoscere il proprio brand, generare traffico e vendere le proprie creazioni.

  • E’ internazionale

Puoi vendere sia a chi vive nella tua città, sia a chi vive dall’altra parte del mondo.

È un pro e un contro al tempo stesso, perché poter raggiungere tantissime persone può essere molto utile per trovare nuovi clienti, ma significa anche avere tantissimi concorrenti.

  • Ha tante funzionalità utili sia per venditori che per compratori

La grafica, le statistiche sul n° di visite e sulle vendite e le diverse opzioni di pagamento sono sono alcune delle tante funzionalità utili per venditori e compratori.

  • Prodotti unici e innovativi

La maggior parte delle persone cerca su Etsy prodotti unici e innovativi che sa che non troverebbe altrove.

  • Può essere utilizzato come tramite per portare traffico al proprio sito, blog, pagina Facebook

Avendo molto traffico, avere un negozio Etsy può essere utile per portare visite alle proprie pagine.

Vendere su Etsy: Contro

  • C’è tanta competizione ed è difficile emergere

Etsy ha tantissimi venditori, c’è molta competizione ed è difficile emergere avendo molte categorie di prodotti sature di venditori.

  • Non c’è un costo iniziale per l’apertura di un negozio

Non costa nulla aprire un negozio online su Etsy.

I costi come abbiamo visto sono per la pubblicazione delle inserzioni e per le transazioni una volta effettuata la vendita.

  • Ci sono molti rivenditori

Purtroppo ci sono molti rivenditori che vendono prodotti non artigianali e nonostante Etsy ne chiuda parecchi ce ne sono ancora molti ed avendo dei prezzi molto bassi rovinano l’immagine del sito.

  • Si spende anche se non si vende

Purtroppo se si creano tante inserzioni e non si vende, si finisce con lo spendere soldi senza avere alcun ritorno.

  • Ci sono tanti oggetti simili

Etsy è nato per poter trovare oggetti unici, ma ormai anche su Etsy si trova una certa omologazione: prodotti simili che seguono tendenze e stili influenzati dalle mode del momento.

  • Senza Seo o promozione è difficile emergere

Etsy ha tanta visibilità e vantaggi, ma per usufruire di tutto questo devi saper usare ogni funzionalità della piattaforma al meglio.

Una delle cose più difficili è la SEO, ossia l’ottimizzazione dello shop per i motori di ricerca.

Avere un prodotto stupendo e foto bellissime ma poi non avere ottimizzato il tutto affinché il tuo target trovi le tue inserzioni mentre fa una ricerca, rende il tuo lavoro inutile.

  • Scarsa personalizzazione del proprio negozio

Nel proprio negozio Etsy gli unici elementi personalizzabili sono le foto dei prodotti, il banner e il logo.

  • Sconforto e demotivazione

Su Etsy ci sono tanti venditori alcuni dei quali molto bravi e professionali.

Soprattutto se si è all’inizio nonostante il tanto lavoro è difficile emergere e il confronto con questi venditori molto bravi può portare a momenti di sconforto.

  • Ci sono molti hobbisti

Questo potrebbe essere considerato un aspetto positivo visto che è una piattaforma nata per vendere le creazioni artigianali, ma la presenza di hobbisti che non curano gli aspetti base del proprio negozio online abbassa la qualità percepita dei prodotti in vendita.

  • No brand recognition

Ormai Etsy è talmente conosciuto che chi compra da questo sito percepisce gli acquisti come fatti solo al brand “Etsy” e non ai singoli venditori.

SI PUÒ VENDERE SU ETSY SENZA PARTITA IVA?

Si, a patto però di rispettare i limiti imposti dalla propria condizione di hobbista: il tuo lavoro deve essere occasionale e non continuativo e in un anno non devi guadagnare più di 5000 euro lordi.

Queste sono le regole base, però dato che la normativa italiana non è chiara a riguardo, può essere soggetta a diverse interpretazioni (occasionalità e continuità sono difficili da quantificare online, dove vendi 365 giorni l’anno).

E’ quindi meglio contattare un commercialista per spiegare la propria situazione in modo da vendere legalmente e senza problemi su Etsy.

Dovrai anche informarti su come procedere per dichiarare il tuo reddito al fisco in sede di dichiarazione dei redditi.

Consiglio Etsy?!

Ma assolutamente si! secondo me vale sempre la pena “buttarsi” e provare.

Se poi dopo un periodo di prova non si sono ottenuti i risultati sperati c’è sempre tempo per migliorare o per cambiare strada.

Spero che questo post vi possa aver aiutato a conoscere meglio Etsy se tra i vostri progetti c’è quello di aprire un negozio online.

E voi avete un negozio su Etsy? come vi trovate? raccontatemi la vostra esperienza nei commenti che può essere utile a tante di voi.

Nelle prossime settimane vi farò conoscere altre piattaforme online per la vendita delle creazioni artigianali.

Come sempre, vi ricordo che a questo link potete trovare tutti i tutorial del miei progetti creativi di cucito, uncinetto e creazione bijoux.

Francesca

3 Comments

  • decorative Concrete Group
    24 Gennaio 2019 3:44

    Howdy I am so grateful I found your webpage, I really found you by error,
    while I was looking on Yahoo for something else, Regardless I am here now
    and would just like to say cheers for a incredible post and a all round entertaining
    blog (I also love the theme/design), I don’t have time to browse it all at the moment
    but I have bookmarked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read much more, Please do keep up the superb
    jo. http://decorativeconcretebusines77542.bloggin-ads.com

  • stamped concrete quote
    25 Gennaio 2019 5:31

    I every time spent my half an hour to read this blog’s articles all the time along with a cup of coffee. http://mylesidvhl.blogzag.com

    • admin
      25 Febbraio 2019 20:37

      thank you!

Leave a Reply