Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.laboratoriodistile.it/home/wp-content/themes/mariana-handmade/includes/lists.php on line 422
Gonna a mezza ruota senza cartamodello - Laboratorio di Stile
Gonna a mezza ruota senza cartamodello

Gonna a mezza ruota senza cartamodello

Nuovo tutorial di cucito per realizzare una gonna a mezza ruota senza cartamodello.

Qualche mese fa rimasi incantata nel vedere una foto di Kate Middleton ad un evento pubblico in cui indossava una bellissima gonna tartan.

Il suo outfit era molto elegante e la gonna davvero bella. Decisi così di andare alla ricerca di un tessuto tartan per cucirne un modello simile.

Quella di Kate era una gonna svasata a pieghe non troppo semplice da realizzare e così pensai di farne una versione semplificata cucendo una gonna a mezza ruota.

Decisi anche di cucirla un po’ più corta rispetto alla sua, perchè quella di Kate era molto bella ma con una lunghezza che su di me non sarebbe stata bene.

Non avevo mai cucito prima la gonna a mezza ruota ma se mi seguite da tempo sicuramente vi ricorderete il mio tutorial della gonna a ruota (che potete vedere cliccando qui) che ebbe molto successo.

OCCORRENTE:

  • macchina da cucire
  • tessuto lungo 1,5 mt
  • forbice per tessuto
  • elastico alto 2 o 3 cm
  • spille da balia
  • spilli o mollettine per tessuto
  • metro da sarta
  • gesso da sarta

TUTORIAL:

  • con il metro da sarta misuro la circonferenza dei miei fianchi e la divido per 3,14 (Pigreco) e il risultato che otteniamo sarà il diametro della nostra gonna (punti AC)
  • piego il tessuto in due su una superficie piana mettendo anche qualche spillo per tenere i due strati di stoffa fermi
  • dal punto A, facendo perno, verso il punto B riporto il risultato dell’operazione fatta precedentemente per ottenere il diametro della gonna (punto C) fino ad arrivare all’altro lato del quadrato (punto C).
  • unisco i punti con il gesso e formo così un semicerchio.
  • partendo da entrambi i punti C riporto la lunghezza che desidero della gonna (punto B) unendo poi i punti con il gesso e formando sempre un semicerchio
  • io non avevo un tessuto molto lungo e quindi ho semplicemente unito la parte finale del tessuto senza accorciarlo. Attenzione che se anche voi avete poca stoffa, dovete avanzare una striscia di tessuto per fare la cintura!
  • taglio poi con la forbice per tessuto la stoffa in eccesso
  • piego la gonna in due dal lato lungo, posizionandola dritto con dritto e cucio insieme le due estremità prima a punto dritto e poi con il punto zig zag della macchina da cucire per evitare che il tessuto sfilacci
  • passo il punto zig zag anche nella parte superiore della gonna sempre per evitare che il tessuto sfilacci
  • taglio una striscia di tessuto alta circa 7 o 8 cm (dipenderà dall’altezza dell’elastico che avete scelto) e lunga quanto la circonferenza della parte superiore della gonna più 2,5 cm
  • rifinisco tutto la circonferenza della cintura con il punto zig zag e poi piegando il tessuto dritto contro dritto unisco le due estremità con il punto dritto della macchina da cucire
  • piego la cintura a metà e la posiziono sul tessuto come nella foto sotto fermandola lungo tutta la circonferenza con gli spilli o con le mollettine
  • faccio una cucitura a punto dritto con la macchina da cucire lasciando però uno spazio aperto in cui andrò poi ad inserire l’elastico
  • taglio l’elastico della misura della mia circonferenza vita più 2 cm per la cucitura. Inserisco nell’elastico una spilla da balia e lo faccio scorrere all’interno della cintura della gonna facendolo passare dallo spazio che è rimasto aperto
  • una volta unite le due estremità dell’elastico le cucio insieme a punto dritto e sempre a punto dritto chiudo lo spazio della cintura che era rimasto aperto
  • a questo punto non mi resta che fare l’orlo e la gonna è terminata! vi consiglio prima di fare l’orlo di provarla perchè se è troppo lunga la potete accorciare.
  • per fare l’orlo, prima lo rifinisco con il punto a zig zag e poi lo piego verso l’interno di circa 1 cm e lo cucio a punto dritto. Se siete brave e pazienti potete anche fare l’orlo a mano con piccoli punti nascosti!

Sono molto soddisfatta del risultato, ovviamente la gonna non è identica a quella di Kate ma mi piace molto!

Spero che questo post in cui vi mostro come cucire una gonna a mezza ruota senza cartamodello vi sia piaciuto.

Se volete vedere gli altri progetti di cucito che ho realizzato, vi consiglio di andare alla playlist dei miei tutorial cliccando qui

Mi raccomando se avete delle domande scrivetemi e vi risponderò al più presto!

Francesca

Leave a Reply